Ozono

L’ozono è un gas naturale altamente instabile, composto da ossigeno trivalente (O3) ed è dotato di un grande potere ossidante. In natura si forma grazie all’azione dei raggi solari ultravioletti o grazie alle scariche elettrice durante i temporali; È un gas essenziale alla vita sulla Terra per via della sua capacità di assorbire la luce ultravioletta;
Il largo utilizzo e l’importanza dell’ozono sono dovuti al fatto che è in grado di degradare ed eliminare qualunque elemento inquinante o nocivo (virus, acari, insetti, muffe, ecc..); inoltre, essendo un gas altamente instabile, pochi minuti dopo l’utilizzo, l’ozono si trasforma in ossigeno, senza lasciare alcun tipo di tracce o residui chimici, senza lasciare odori sgradevoli o macchie sui tessuti.
Considerando tali aspetti e caratteristiche, si percepisce subito l’importanza che ha l’ozono nella sanificazione di tutti gli ambienti. Per capire tale processo basta pensare che non appena il gas naturale entra in contatto con della materia organica, si innesca una reazione di ossidazione che permette di uccidere tutti i microrganismi viventi (acari, batteri, virus, muffe, funghi, ecc..); le molecole degli odori, invece, vengono ossidate e si trasformano in altre molecole innocue, eliminando così i cattivi odori. Inoltre, visto che l’ozono è più pesante dell’aria, riesce a penetrare all’interno delle fibre dei tessuti (divani, materassi, tappeti, ecc…) raggiungendo ed eliminando ogni microrganismo e/o sostanza maleodorante anche nei punti più difficile da raggiungere e sanificare con un comune lavaggio, con il vantaggio di essere un metodo di pulizia completamente ecologico che non lascia alcun tipo di residuo chimico.

Proprietà

L’igiene è il primo e fondamentale requisito da assicurare in tutti gli ambienti. E’ fondamentale, quindi, essere in grado di garantire un elevato grado di pulizia e di sanificazione visto che, nonostante tutte le precauzioni, i contaminanti sono sempre e comunque presenti; inoltre, riuscire a garantire un ambiente pulito e sanificato in modo naturale è di sicuro un requisito in più. Tale importanza è giustificata dal fatto che virus ,batteri, acari e muffe si propagano rapidamente nell’aria e gli ambienti chiusi ed affollati favoriscono la loro proliferazione.
L’ozono, come già si è avuto modo di sottolineare nelle caratteristiche generali, permette di soddisfare tali esigenze, soprattutto perché, in maniera del tutto naturale, garantisce l’igiene e la sicurezza in tutti i tipi di ambienti. L’ozono, infatti, rimuove gli odori, elimina batteri, funghi e muffe, inattiva i virus, allontana gli insetti, igienizza indumenti, tessuti, moquette, ecc.
Le modalità di azione dell’ozono sono essenzialmente quattro:
sanificazione;
deodorazione;
disinfezione;
disinfestazione.

Modalità d’azione

SANIFICAZIONE

L’ozono sanifica l’aria degli agenti patogeni rompendo la membrana cellulare e dai virus sui quali agisce inattivandoli; la sanificazione si esercita anche su tappeti, moquette, divani, ecc.

DEODORAZIONE

L’ozono deodora l’ambiente eliminando odore di fumo e/o di cucina con un processo di ossidazione dei compositi instabili.

DISINFEZIONE - PURIFICAZIONE

L’ozono è utilizzato per il trattamento delle acque scomponendo la materia organica,precipitando i metalli e l’arsenico ed eliminando batteri, funghi e muffe lasciando inalterato il gusto dell’acqua.

DISINFESTAZIONE

L’ozono allontana ogni tipo di insetto.